31.1.14

Liberiamo una ricetta: Chips di cavolo nero



Non sapete come far mangiare il cavolo nero ai vostri bambini? Ma anche agli adulti di casa? 
Ho trovato la ricetta giusta, veloce e gustosa per dare l'opportunità a tutti di assumere tutte le proprietà benefiche di questa verdura saporita. Avevo adocchiato nel tempo tante foto, prevalentemente provenienti da blog americani o anglosassoni, che proponevano queste foglie croccanti accanto ad aperitivi accattivanti, ma non mi ero mai decisa a provare, pensando fosse un procedimento lungo e soprattutto scegliendo la consolidata ricetta di fagioli con cavolo nero


Invece sono perfette. 
Velocissime e veramente croccanti.

Sono state la merenda dei miei bambini accanto ad una ciotola gigante di popcorn e le hanno gustate davvero, non ho avuto bisogno di convincerli, a parte Edoardo che in realtà le ha sputate (ma credo, spero, perchè troppo salate per i suoi gusti), le hanno prese d'assalto e io ne ho assaggiate appena un paio.



Chips di cavolo nero

Ingredienti Un bel mazzo di cavolo nero
due cucchiai di olio evo
sale un pizzico
semi di sesamo (facoltativo)

Accendere il forno 170° ventilato.
Lavare e asciugare il cavolo nero, tagliarlo della dimensione di una patatina, più o meno, eliminando la parte finale dei gambi. Cospargere con l'olio, il sale e una manciata scarsa di sesamo, mescolare e mettere in forno caldo nel ripiano superiore per circa 15-20  minuti. 
Fate attenzione che non si brucino, io ho controllato un paio di volte e i bordi erano già un pò abbrustoliti.



Consigli.

Non eccedere con il sale, al massimo lo si può aggiungere a fine cottura. Le mie chips sono risultate troppo salate.
Togliere i gambi più duri, io li ho lasciati ma in realtà rimangono troppo gommosi e assolutamente non croccanti, li ho però riciclati nella zuppa serale.
Non dimentichiamo quanto sia benefico il cavolo nero, come tutte le verdure verdi che più sono scure e meglio è. Il cavolo nero si può abbinare anche ad un centrifugato o frullato, anche accanto a mele e carote, e se vogliamo può diventare un ottimo compagno di fette di pane, come ha proposto Sonia.

Questa ricetta partecipa a Liberiamo Una Ricetta 

'Le storie sono per chi le ascolta, le ricette per chi le mangia. Questa ricetta la regalo a chi legge. 

Non è di mia proprietà, è solo parte della mia quotidianità: per questo la lascio liberamente 

andare per il web'

Sosteniamo il Centro Astalli, se vuoi donare puoi farlo cliccando qui


Cosa farete questo weekend appena iniziato? 
Avete programmi particolari o starete in casa a riposarvi? 
Noi festeggeremo il compleanno di Ethan che quest'anno compie già 9 anni, mamma mia come passa il tempo, sembra ieri quando è nato, ricciolino e con una bocca grande di pianto.






Seguimi anche su

21 commenti:

  1. Intanto auguroni a Ethan. Interessante questa ricetta. La proverò. Noi vista la pioggia mi sa che ce ne staremo a casuccia davanti al caminetto..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per gli auguri! si, anche qui piove :(

      Elimina
  2. Accidenti! Sabato ho comprato cavolo nero per la prima volta in vita mia... non sapevo proprio come cucinarlo. Alla fine ieri per evitare che si rovinasse l'ho lessato...
    La tua ricetta era perfetta!!
    Lo ricomprerò per provarla. Grazie,
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco, lessato, non è che sia il massimo :) fammi sapere se ti sono piaciute le chips, quando le proverai :)

      Elimina
  3. Il cavolo nero mi ha sempre attirato ma non l'ho mai fatto. Ne comprerò un po' e proverò la tua ricetta.
    Augurissimi a Ethan!!!
    Questo fine settimana me ne sto a casa. Sabato riposo, domanica mattina accompagno mia figlia in trasferta che ha una partita di pallavolo fuori casa, domenica pomeriggio credo che cucinerò!
    Questo pomeriggio sono invece in una biblio a leggere ai bambini!!! Non vedo l'ora!
    Si... sto a casa per modo di dire!!!
    Un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
  4. Innanzitutto auguri a Ethan!
    E poi grazie per la ricetta, cercavo giusto un modo per far fuori il cavolo nero che ho in frigorifero!!
    Secondo te se metto direttamente il gomasio che facciamo in casa invece di sesamo e sale, va bene lo stesso??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il gomasio è perfetto!qui da me è finito e quindi ho usato semplice sesamo :)

      Elimina
  5. Buoni! Martedì li prendo dalla mia signora e provo. Tanti auguri a Ethan! Io domani pomeriggio ho una festa da organizzare con 13 bimbe di 6 anni, domenica invece relax. Buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. noi festa raccolta in famiglia per il compleanno di ethan, la festa la rimandiamo alla bella stagione ;)

      Elimina
  6. Ottima idea! La prossima volta che mi capita il cavolo nero fra le mani lo provo così!

    RispondiElimina
  7. siamo alla ricerca di ricette per evitare di sentire dire ai bimbi "sta pappa mi fa bleah", come dice sempre mia figlia! Fantasticheeeeeeeee (Alessandra)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, l'unico che non le a apprezzate è stato edoardo, gli altri mi hanno chiesto: Mamma ma come hai fatto a farle con lo stesso sapore delle patatine?
      belli loro!!

      Elimina
  8. Da brava fiorentina *adoro* il cavolo nero in tutte le sue varianti. Questa non la conoscevo, ma non mancherò di provarla!
    Sai che anch'io oggi ho pubblicato una ricetta a base di nero? E penso che stasera lo preparerò in versione strudel.
    Buona giornata,

    wenny

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi incuriosisce troppo lo strudel............!!!!

      Elimina
    2. E lo pubblicherò presto ;)))

      Elimina
  9. E' davvero interessante questo uso del cavolo nero... peccato che qui faccio davvero fatica a trovarlo. Ma la tengo senz'altro presente! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io lo trovo nei mercatini oppure negli ipermercati, accanto al sedano rapa ecc, come dire, in mezzo ai cibi "strani" :)
      in realtà ho porovato a farlo anche con le foglie di verza ed è venuto buona ;)

      Elimina
  10. Essendo toscana, il cavolo nero in casa mia d'inverno è un must...Lo cucino spesso con i fagioli , una bella fetta di pane arrostito e un filo d'olio. Da noi poi è l'ingrediente principale della ribollita ( o minestra di pane). Oppure faccio dei crostoni nel forno : cavolo nero leggermente sbollentato e passato in casseruola con l'aglio e l'olio, lo metto sulle delle belle fette di pane e ci metto sopra un po' di salsiccia sbriciolata...nel forno una quindicina di minuti e buon appetito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie irene, proverò sicuramente i crostini in forno :)

      Elimina

Benvenuto e grazie per esserti fermato e commentare!
Solo parole educate e civili...si, parlo proprio con te che vuoi disturbare e di solito non ti firmi.